Open Banking e finanza in America Latina: uno sguardo al futuro

Secondo The Fintech Times , ad aprile 2023, l’America Latina (LatAm) vantava 1.000 fintech attive, focalizzate principalmente sul miglioramento dell’inclusione finanziaria. Questo è fondamentale, dato che il 70% della popolazione della regione non ha accesso ai servizi finanziari formali. In una recente intervista con Huw Davies, co-fondatore e CEO di Ozone API, abbiamo esplorato il panorama in evoluzione del fintech in America Latina, soprattutto alla luce della valutazione di 2,1 miliardi di dollari della regione nel 2022.

La regione sta assistendo a un significativo spostamento economico verso la finanza aperta, che si estende oltre il settore bancario e si estende a settori come quello assicurativo. L’integrazione dell’open banking con iniziative come il PIX brasiliano sta rimodellando il panorama dei pagamenti, superando gli sviluppi osservati nel Regno Unito e in Europa.

Il Brasile è stato un favorito, seguito da altri mercati come la Colombia e il Cile. Mentre il Messico sta progredendo verso l’attuazione, anche i mercati più piccoli stanno riconoscendo il potenziale dell’open banking per attrarre investimenti e promuovere la creazione di posti di lavoro, promuovendo così l’inclusione finanziaria.

Gli sforzi di OzoneAPI non si limitano a un paese specifico ma abbracciano l'intera regione. Attualmente stanno aiutando le banche in Colombia e Brasile e stanno collaborando con le autorità di regolamentazione in vari mercati. OzoneAPI facilita l'implementazione di API di open banking per le istituzioni finanziarie, semplificando gli aspetti complessi dell'open banking e supportando diversi standard globali.

L’ecosistema bancario aperto del Brasile rispecchia le tendenze osservate nel Regno Unito e in Europa, con una notevole necessità di entità che colleghino diversi attori all’interno dell’ecosistema . Sebbene esistano casi d’uso simili, come la gestione finanziaria personale e delle PMI, ci sono opportunità uniche in America Latina, in particolare nel potenziamento dell’inclusione finanziaria e nel miglioramento dei flussi di pagamento per i migranti.

L’America Latina deve affrontare diverse sfide nell’implementazione dell’open banking, compresi gli ostacoli tecnici e la definizione di un approccio equilibrato tra regolamentazione e forze guidate dal mercato. Nonostante queste sfide, si registra un crescente interesse da parte degli investitori, il che indica opportunità significative nella regione.

OzoneAPI mira ad essere in prima linea negli sviluppi dell’open banking a livello globale. Si sforzano di supportare le banche e le istituzioni finanziarie in America Latina nell’implementazione efficace dell’open banking, riconoscendo che un ecosistema robusto dipende da forti elementi fondamentali.

Le API aperte sono destinate a diventare il canale principale con cui le banche possono interagire con i clienti nel lungo periodo. OzoneAPI è impegnata ad accelerare la finanza aperta in tutta l'America Latina, contribuendo all'ecosistema finanziario vivace e inclusivo della regione.

Other articles
NCR Voyix offre ai ristoranti statunitensi una soluzione software di pagamento al tavolo basata su QR
L'inizio dell'intelligenza artificiale e della finanza incorporata: approfondimenti da Visa al vertice FinTech di Dubai
Parkopedia e Irdeto collaborano per rivoluzionare la ricarica dei veicoli elettrici
Temenos lancia soluzioni di intelligenza artificiale generativa responsabile per il core banking
FutureMoney debutta con un'app di microinvestimento per aiutare le famiglie a garantire il proprio futuro finanziario
Commerce Bank adotta FedNow tramite l'hub dei pagamenti Temenos per promuovere la modernizzazione
Personetics: esame degli effetti dell'intelligenza artificiale sul settore bancario
bunq migliora le offerte bancarie e di assicurazione di viaggio basate sull'intelligenza artificiale
Plasmare il futuro dei pagamenti: approfondimenti di Tribh Grewal su Pay360
Visa presenta i prodotti Digital First per l’era moderna
Come l'automazione sta trasformando il monitoraggio continuo degli istituti finanziari
Temenos presenta soluzioni di intelligenza artificiale generativa per l'efficienza e la redditività bancaria
Moody's: l'implementazione dell'intelligenza artificiale dovrebbe essere un "atto di bilanciamento" per le istituzioni finanziarie
Garantire il futuro: migliorare le operazioni fintech con la valutazione dinamica del rischio
Richieste di aprile per la dichiarazione dei redditi mobile con istruzioni autoguidate