Come il sistema bancario come servizio promuove l'inclusione finanziaria in tutto il mondo

Questo aprile, The Fintech Times si concentrerà sulla finanza integrata , ovvero sull’integrazione dei servizi finanziari in prodotti e servizi non finanziari. Poiché questo campo avanza rapidamente, è fondamentale evidenziare come il Banking-as-a-Service (BaaS) stia guidando l’inclusione finanziaria in tutto il mondo, raggiungendo nuovi mercati e comunità svantaggiate.

Nike Shoge, responsabile della crescita presso Starling Banking Services, sottolinea l’impatto delle soluzioni BaaS: “Il modello BaaS consente all’innovazione fintech di crescere nei mercati che devono ancora beneficiare dell’ascesa del digital banking. Secondo questo modello, gli attori digitali possono concentrarsi sullo sconvolgimento del settore bancario tradizionale nel loro mercato, perfezionando l’esperienza dell’utente dei loro prodotti finanziari e “la grande idea”.»

Paul Staples, responsabile del gruppo embedded banking presso Clearbank, sottolinea come il BaaS aiuta le aziende a supportare le comunità svantaggiate: «Il BaaS e i servizi bancari integrati aiutano a servire tutti i tipi di nicchie che sono scarsamente servite da entità più grandi, che si tratti di settori specifici, dati demografici o semplicemente gruppi lasciati indietro dalle grandi banche che cercano di essere tutto per tutti.»

Staples sottolinea inoltre l'impatto sull'alfabetizzazione finanziaria, citando l'esempio di Wealthify, che si concentra sull'alfabetizzazione finanziaria dei giovani, e di incuto, una piattaforma per cooperative di credito e banche comunitarie al servizio delle comunità svantaggiate.

Alana Levine, chief revenue officer di Fintel Connect, spiega che BaaS promuove l'inclusione finanziaria consentendo un'innovazione più rapida e una maggiore accessibilità: «L'inclusione finanziaria inizia con l'accesso – e questo non sempre avviene facilmente attraverso le banche tradizionali. BaaS offre l'opportunità di innovazione, sperimentazione e lancio più rapidi e agili di prodotti e servizi finanziari che creano maggiore accessibilità per il pubblico meno servito.»

Mark Vermeersch, chief platform officer di Treasury Prime, sottolinea come il BaaS consenta alle fintech di innovare e creare nuovi prodotti finanziari e canali di distribuzione, favorendo una più ampia inclusione finanziaria.

Milan Khrapchenko, co-fondatore e co-CEO di Ameetee, sottolinea come BaaS faciliti esperienze finanziarie più convenienti e su misura, migliorando il coinvolgimento e la soddisfazione dei clienti a livello globale.

Lisa Arthur, direttrice statunitense e responsabile marketing globale per la piattaforma di gestione API Sensedia, spiega come BaaS democratizza la tecnologia, consentendo alle istituzioni non finanziarie di offrire nuove opportunità alle popolazioni meno servite.

BaaS sta rivoluzionando i servizi finanziari, rendendoli più accessibili, innovativi e inclusivi, favorendo in definitiva l’inclusione finanziaria in tutto il mondo.

Other articles
Stripe si espande nel Regno Unito con nuovi strumenti di pagamento e finanziamento
FIS migliora l'app di mobile banking con dati biometrici e funzionalità avanzate per il movimento di denaro
NCR Voyix offre ai ristoranti statunitensi una soluzione software di pagamento al tavolo basata su QR
Swift presenta il canale API ISO 20022 per il monitoraggio dei pagamenti aziendali
L'inizio dell'intelligenza artificiale e della finanza incorporata: approfondimenti da Visa al vertice FinTech di Dubai
Parkopedia e Irdeto collaborano per rivoluzionare la ricarica dei veicoli elettrici
Temenos lancia soluzioni di intelligenza artificiale generativa responsabile per il core banking
FutureMoney debutta con un'app di microinvestimento per aiutare le famiglie a garantire il proprio futuro finanziario
Commerce Bank adotta FedNow tramite l'hub dei pagamenti Temenos per promuovere la modernizzazione
Personetics: esame degli effetti dell'intelligenza artificiale sul settore bancario
bunq migliora le offerte bancarie e di assicurazione di viaggio basate sull'intelligenza artificiale
Plasmare il futuro dei pagamenti: approfondimenti di Tribh Grewal su Pay360
Visa presenta i prodotti Digital First per l’era moderna
Come l'automazione sta trasformando il monitoraggio continuo degli istituti finanziari
Temenos presenta soluzioni di intelligenza artificiale generativa per l'efficienza e la redditività bancaria