Open Banking: lezioni dal panorama normativo del Regno Unito

Secondo PYMNTS , l’open banking annuncia una nuova era di servizi finanziari, pronta a rivoluzionare il modo in cui gli individui e le aziende gestiscono il proprio denaro. Tuttavia, il percorso del Regno Unito verso l’open banking funge da monito, evidenziando le complessità e le sfide inerenti all’innovazione guidata dalla regolamentazione.

Il dibattito sull’implementazione dell’open banking infuria, contrapponendo i meriti di un approccio guidato dal mercato alla supervisione normativa . Una recente ricerca condotta da PYMNTS Intelligence e Trustly sottolinea la crescente importanza dell’open banking, con uno sconcertante 50% dei millennial che afferma che la loro scelta del fornitore di servizi dipende fortemente dalla connettività dell’open banking. In tutti i dati demografici, oltre un terzo dei consumatori condivide questo sentimento, segnalando un cambiamento verso l’adozione di soluzioni bancarie aperte.

Negli Stati Uniti, le banche stanno riconoscendo l’importanza della collaborazione con le FinTech mentre le trasformazioni digitali e i sistemi di pagamento più rapidi guadagnano terreno sia tra i consumatori che tra le imprese. Tuttavia, gli interventi normativi, come la norma proposta dal Consumer Financial Protection Bureau (CFPB), minacciano di modellare il panorama delle operazioni bancarie aperte. La norma proposta mira a standardizzare l’accesso ai dati e stabilire standard di base per la condivisione dei dati tra entità finanziarie, una mossa intesa a promuovere l’innovazione ma irta di preoccupazioni in merito alla prevenzione delle frodi e all’assegnazione delle responsabilità.

La frode rimane una minaccia incombente nell’ecosistema dell’open banking, evidenziato dall’aumento delle frodi nei pagamenti push autorizzati e dalla compromissione delle credenziali. Sia le neobanche che le istituzioni finanziarie tradizionali sono alle prese con la crescente incidenza dei crimini finanziari, riflettendo le sfide legate alla protezione di informazioni sensibili sui pagamenti e sui conti in un ambiente interconnesso.

Nel Regno Unito, mentre l’adozione dei pagamenti istantanei ha guadagnato slancio, le frodi nei pagamenti push autorizzati continuano ad affliggere il settore, provocando perdite finanziarie significative. Nonostante l’entusiasmo iniziale, la crescita dei fornitori di open banking nel Regno Unito è rimasta stagnante, con il numero di fornitori terzi che ha assistito a un calo negli ultimi anni. Con solo l’11% dei consumatori britannici e il 17% delle piccole imprese che sfruttano attivamente l’open banking, la strada verso un’adozione diffusa appare irta di ostacoli.

L’esperienza del Regno Unito con l’open banking funge da potenziale precursore per le sfide che il mercato americano deve affrontare. Mentre il settore è alle prese con complessità normative e minacce alla sicurezza informatica, il percorso per realizzare il pieno potenziale dell’open banking rimane incerto. Superare questi ostacoli richiede un delicato equilibrio tra innovazione e regolamentazione, garantendo che i vantaggi dell’open banking siano realizzati senza compromettere la sicurezza e la fiducia dei consumatori.

Other articles
L’ondata del fintech integrato: rivoluzionare le partnership commerciali
Il passaggio del Treasury Prime alle vendite dirette alle banche segnala un impatto normativo sul FinTech
Partnership tra TrueNorth e Brim Forge per rivoluzionare i servizi delle carte di credito
In che modo la crisi del costo della vita ha influenzato l’adozione del portafoglio digitale?
Orum rivoluziona il panorama dei pagamenti con l’accesso diretto alla Federal Reserve
Mastercard semplifica l'apertura del conto con l'Open Banking
Google Pay verrà chiuso negli Stati Uniti: un passo verso la semplificazione dei pagamenti mobili
La soluzione di pagamento di maggior impatto negli ultimi cinque anni
Gli acquirenti più anziani guidano l’aumento dei pagamenti contactless
Il prossimo grande trend dei pagamenti: approfondimenti da esperti del settore
Un’alleanza tra Woli e Paynetics per promuovere l’alfabetizzazione finanziaria tra i giovani
American Express presenta "Plan It", offrendo a BNPL una svolta sugli effetti delle carte di credito
Dwolla rivoluziona i pagamenti A2A con i servizi Open Banking
Finmore viene lanciata negli Stati Uniti, ridefinendo i servizi finanziari
Tabby rivoluziona la flessibilità dei pagamenti con il nuovo servizio di abbonamento