Exness annuncia il programma di borse di studio Fintech in Sud Africa

Exness, un broker multi-asset, sta attualmenteinvitando domande per il suo programma di borse di studio Fintech in Sud Africa, come riportato da The Fintech Times . Questo segna il secondo anno consecutivo in cui l’azienda sostiene attivamente l’istruzione STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica) nella regione.

Il programma di borse di studio Exness Fintech ha una missione profonda: promuovere l'eccellenza accademica e coltivare lo sviluppo della carriera di individui svantaggiati ma eccezionalmente talentuosi. L’obiettivo è consentire loro di diventare la prossima generazione di leader tecnologici.

In collaborazione con l'Università di Cape Town (UCT), una prestigiosa istituzione del Sud Africa, Exness sta estendendo il suo sostegno agli studenti universitari che seguono corsi scientifici e tecnologici.

Martin Thorvaldsson, responsabile della comunità di Exness, ha espresso il suo entusiasmo, affermando: “Siamo entusiasti di continuare il programma di borse di studio Exness Fintech per il secondo anno in Sud Africa, fornendo una piattaforma affinché giovani menti eccezionali possano brillare nell'arena legata alla tecnologia. "

Thorvaldsson ha inoltre sottolineato l'impegno dell'azienda nel sostenere gli studenti di talento, affermando: "Dopo lo straordinario successo del programma, siamo ansiosi di sostenere un altro gruppo di studenti di talento, consentendo loro di contribuire al progresso della tecnologia e della scienza, non solo in Sud Africa ma su scala globale”.

Ha aggiunto: “Noi di Exness crediamo fermamente nel potenziale di trasformazione dell’istruzione e della tecnologia. Queste borse di studio incarnano il nostro impegno nel coltivare talenti che possono portare a progressi significativi nel nostro settore”.

Le borse di studio Fintech offrono ai destinatari assistenza finanziaria che copre una parte o la totalità delle tasse universitarie, insieme al supporto per le spese di soggiorno. Per poter beneficiare di queste borse di studio, i candidati devono aver ricevuto un'offerta di accettazione dall'Università di Cape Town per programmi di informatica o matematica e mantenere una media accademica superiore al 70% o equivalente.

In particolare, delle borse di studio fintech hanno già beneficiato tre studenti dell’Università di Città del Capo e altri 50 provenienti da Cipro e Kenya. Il programma ha piani ambiziosi per espandere la sua portata ad altri paesi, rafforzando ulteriormente il suo impegno nel dare potere ai futuri leader della tecnologia e dell’innovazione.

Other articles
JCB International e The Bicester Collection espandono la partnership nei pagamenti in tutta Europa
Garanti BBVA presenta la carta biometrica per pagamenti sicuri e convenienti
Adyen e Billie collaborano per portare i servizi B2B BNPL in Europa
Mangopay e Payplug uniscono le forze per migliorare le soluzioni di pagamento del marketplace
Sovos presenta Compliance Cloud: un punto di svolta per la conformità fiscale globale
Tocca, clicca e paga: abbracciare l'ascesa dei pagamenti digitali
Flagright e Traxion collaborano per migliorare la sicurezza nelle transazioni digitali
Revenir AI rivoluziona il rimborso dell'IVA per i viaggiatori del Regno Unito con una soluzione automatizzata
L’ascesa dei piani di rateizzazione delle carte di credito: una tendenza in crescita nei pagamenti online
Velmie presenta la piattaforma bancaria aziendale personalizzabile
Un'analisi dell'emergere dell'Open Banking
Mangopay rivoluziona i pagamenti nel mercato automobilistico con la partnership mobile.de
Bilanciare conformità ed efficienza nel FinTech: approfondimenti da RelyComply
Mynt e Visa collaborano per sviluppare soluzioni di carte integrate
BNPL 2024: un anno di trasformazione o sfida?